Agilityamo: l’agility secondo me

Sono felice ed orgoglioso di poter scrivere qualcosa per gli amici del gruppo Facebook JACK RUSSEL TERRIER: ISTRUZIONI PER L’USO, la più grande community italiana dedicata al Jack Russell che in brevissimo tempo si è trasformata in una grande famiglia.

Tubo_JackRussell Terrier_Agility Conoscere l’agility è stata la svolta della mia vita perché mi ha regalato la gioia di comunicare con loro: le fantasiche creauture a quattro zampe comunemente chiamate cani. Questa straordinaria esperienza mi ha portato a fare della mia più grande passione un lavoro e allo stesso tempo una vera e propria “crociata” per sconfiggere l’ignoranza cinofila che è sempre più dilagante e allo stesso tempo sempre più “nociva” per i nostri amici cani.
Attraverso l’agility si creano i presupposti per una corretta comunicazione, si apprendono le tempestive informazioni da dare ai nostri amici a quattro zampe, ma soprattutto ci si diverte educando comunque il nostro animale al rispetto nei nostri confronti.

Come avvicinarsi all’agility

Per iniziare un percorso di avvicinamento all’agility, bisogna seguire un iter educativo finalizzato a meccanismi che muovono i basilari concetti di questa attività a sei zampe. Prima di tutto, bisogna entrare a contatto con il nostro futuro compagno di squadra, con le mani e i piedi che serviranno a rilasciare le informazioni basilari per il proseguo di questo divertentissimo gioco. Il cane deve imparare a restare fermo davanti ad un grosso stimolo (pallina, treccia, cibo) fino a che il conduttore non lo inviterà a raggiungere l’ambito stimolo. Questo servirà a controllare un partenza dallo start o semplicemente una ripartenza da una zona di contatto come una passerella, palizzata o bascula che può essere solo eseguita dopo un comando di sblocco insegnato precedentemente al nostro cane.

Jack Russell Terrier_agility dog_divertimento_binomioUn consiglio però: tutto quello che non passa da queste semplici, ma fondamentali regole, termina inevitabilmente in conflitti di rapporto. Se volete fare l’attività dell’agility per tanto, tenete conto dell’importanza di tali regole e rivolgetevi solo a scuole qualificate… buona agility a tutti!

Nessun commento ancora

Lascia un commento